Cornate d'Adda

Migranti: A.Fontana,no capro espiatorio

"Nessuno pensa che l'immigrazione debba essere un capro espiatorio, si deve semplicemente cercare di trovare una soluzione ai problemi di tutti. Anche delle persone che devono abbandonare la loro terra e di chi queste persone deve accogliere". Così il governatore lombardo, Attilio Fontana, ha commentato quanto sottolineato dall'arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, nel sul discorso alla città pronunciato in occasione della festività di Sant'Ambrogio, patrono cittadino. L'arcivescovo infatti ha parlato di come l'immigrazione non debba diventare un "capro espiatorio". "Il richiamo alla Costituzione mi sembra sia oggetto di attenzione anche in questi giorni. Per quanto riguarda l'Europa mi sembra che anche questo sia un argomento su cui ci deve dare essere grande condivisione - ha concluso -. Bisogna rivedere e riaprire i dialoghi per il rifacimento dell'Europa".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie